“Mockumentary ” … Quello sconosciuto!

Potrei non scrivere altro che con il titolo ho detto tutto si’, ma perchè non raccontarvi della mia beata ignoranza? Che poi non è nemmeno solo mia … ma diciamo che a me piace proprio dirlo a tutti, un po’ come quando sei ubriaca e se hai un segreto o una cosa che non vorresti far sapere nessuno, poi lo sa il mondo intero, tipo che vai in giro con un tacco rotto e lo fai vedere a tutti! Si’ insomma, del sano e puro masochismo! Settimana scorsa su Sky Arte, nuovo canale sky hanno messo in programmazione: Joaquin Phoenix – Io sono qui! (I’m Still Here) ” di Casey Affleck . Nelle Info parlava di un videometraggio sulla decisione dell’attore di abbandonare il cinema per dedicarsi all’ Hip Hop.. Ho subito sgranato gli occhi e ho detto “Ma perchè ?!! Perche’ uno con tale bravura fa tutto cio’ !!?”  Allora curiosa come una scimmia (si’ lo sono tantissimo) ho iniziato a vederlo. Ero incredula al punto da chiamare mio marito per dirgli di venire a vederlo insieme a me,  quando lui, si’  Joaquin Phoenix, inizia a pippare cocaina grasso come un porco e a cantare rap scarsissimo… Ma l’apice l’ha toccato quando un suo amico gli ha cacato in testa mentre lui dormiva ..(va beh scene trash..ma immaginatevi il mio stupore!). Interviste al David Letterman Show, Red carpet , ecc. Insomma lo abbiamo visto tutto e come due “Babbi”  ne abbiamo parlato per due giorni convinti che cio’ avevamo visto fosse vero !
Fino a ieri, quando spulciando nel web scopro che cosa è  un “mockumentary ” ovvero un documentario Fake! E tra i piu’ celebri vi e’ proprio quello che avevamo visto! Si lo so niente di grave, ma mi ha ha dato da riflettere che a volte la beata ignoranza  paga, perchè se avessi saputo da subito che tutto era falso, la risata, lo stupore, il disgusto non lo avrei avuto! Sicuramente Joaquin è stato un grande: ho letto che è rimasto nel personaggio per tutto il tempo e nessuna delle persone del settore sapeva che si trattava di un falso! Ma noi siamo davvero sicuri di voler sapere sempre tutto? Vogliamo davvero essere consapevoli di quello che sta succedendo, o amiamo avere un po’ di sana beata ignoranza?

Annunci

3 pensieri su ““Mockumentary ” … Quello sconosciuto!

  1. Ottima riflessione sull’importanza del NON-sapere.

    Phoenix all’epoca dei fatti fu davvero bravissimo nel far credere a tutti che la sua decisione di ritirarsi fosse vera.

    Per fortuna, poi, è stato tutto un folle gioco.

    Russ

    • Grazie per il commento !… si sai cerco sempre il lato positivo e quindi… folle e geniale nello stesso tempo, adoro chi sa mettersi in gioco e lui é uno di quelli che difficilmente delude nelle sue interpretazioni.:-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...