Quella volta che…”RISVEGLI IMPROVVISI” .

E’ tornata la categoria  “quellavoltache..” ovvero aneddoti della vitadicri passata da non dimenticare, ma si …un po di autolesionismo fa sempre bene!

Correva l’Anno ’96 lo ricordo come ieri quel risveglio improvviso… Io dormiente avvolta tra le bave sul cuscino e le lenzuola di casa mia, reduce da una serata in discoteca, sento provenire fuori dalla finestra delle voci che man mano diventavano sempre piu’ forti e vicine al punto da riconoscerne il “PURO” significato, ovvero  “BESTEMMIE ED IMPRECAZIONI BERGAMASCHE!”  Perchè qualcuno si era dimenticato di lasciare la macchina parcheggiata nel bel mezzo del piazzale dove quella mattina dovevano fare “ILMERCATODELVENERDI’!” , luogo in cui centinaia di massaie si radunano a comprare pesce e verdura come non mai nella loro vita! Tempo 1, tempo 2, tempo 3  capisco di essere ” IOOOOOO” quella persona! con un balzo felino che in realtà era quello di un orango ubriaco scendo dal letto, peccato che una parte del mio corpo stava ancora dormendo, invece di infilarmi le ciabatte sono caduta esattamente con la facca sullo spigolo di una vecchia radio mangiacassette “giustamente” messa per terra…MA NON IMPORTA!
Struccata , Spettinata ed Impigiamata pur di non farmi demolire dai Bergamaschi indemoniati la mia mitica Fiat Uno color ” Blu carta da zucchero” Scendo impavida con chiavi alla mano.. Già sudata ma piu’ per le consegenze che per il caldo di fine Agosto appena mi vedono “COLPODISCENA” invece di  inveire come dei perfetti Gentleman mi dicono di non preoccuparmi che sono cose che possono succedere.. incredula ed ammutolita salgo in macchina, allaccio le cinture, inserisco la retro guardo nello specchietto retrovisore e CAPISCOIMMEDIATAMENTE del perchè di tanta gentilezza!!!!  Oltre al look  slavato di MerylinManson avevo una BARBA DI SANGUE che colava fino al collo! EHHGGIA’ cadendo nel semisonno mi ero tagliata il labbro e dalla frenesia non me ne ero accorta, chissà che cosa avran pensato quei poveri uomini! beh potevo tornare tranquillamente nel mio letto invece noooooooooo visto che non avevo le chiavi del cancello e dato che la portineria alle 5 del mattino era ancora chiusa alla “olio cuore” decisi di saltare il cancello ma con le infradito non era stata proprio una bella mossa.. risultato inferriata conficcata nel tallone con conseguente antitetanica al pronto soccorso!

Conclusione di quella giornata indimenticabile : Ad un pranzo al ristorante organizzato da mia madre ignara di tutto,  vedendomi arrivare zoppicante sui tacchi e con il labbro gonfio mi saluto’ con un   ” MAKECAZZO HAI COMBINATO SEMBRI VALERIA MARINI! “.

E voi a dis-avventure come siete messi?

Annunci

7 pensieri su “Quella volta che…”RISVEGLI IMPROVVISI” .

  1. …che ridere… Indimenticabile giornata, troppo divertente… Era successo anche a me di dimenticare la macchina il venerdì, giorno di mercato…stesso look ( le camice da notte erano in comune ), solo che io, davanti agli ambulanti inferociti avevo detto ….”scusate ho la febbre alta”

  2. Con un mio amico qualche anno fa, andammo a San Siro a vedere Milan-Juve (io juventino sfegatato e lui milanista), parcheggia l’auto in divieto di sosta, con rimozione forzata, insieme a decine di altre. Ovviamente passò il carro attrezzi e le portò tutte al deposito. Tre ore di fila allo sportello per recuperare la macchina e pagare la multa, quando arrivò il nostro turno l’auto del mio amico non risultava nell’elenco. Diciamo che non l’aveva porta via il carro attrezzi…l’avevano portata via…e basta! Il lato positivo fu che risparmiò i soldi della multa, quello negativo…bhe…sarebbe meglio chiederlo al ladro. Viaggio di ritorno in treno, con me piegato in due dalle risate e lui che bestemmiava (in livornese stretto). Non ho mai capito se fosse più incazzato per il furto dell’auto o per la sconfitta del Milan.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...